IMPORTANTE: INIZIO LEZIONI FISICA

Italiano
SI COMUNICA CHE L’INIZIO DELLE LEZIONI DEI CORSI DI LAUREA DELLA FACOLTA’ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI E’ RINVIATO A DATA DA STABILIRE, COME DELIBERATO IN DATA 29.9.2010 DAL  CONSIGLIO DI FACOLTA’, CHE HA APPROVATO A GRANDE MAGGIORANZA LA SEGUENTE MOZIONE:   "Il Consiglio della Facoltà di Scienze MFN dell’Università di Pisa, osservato che:   - la protesta dei ricercatori e dei professori universitari ha messo in evidenza come da anni l’attività didattica della Facoltà si basi sulla dedizione e l’abnegazione di tutto il personale docente, profuse oltre il proprio dovere istituzionale; - i recenti provvedimenti governativi sono immotivatamente punitivi nei confronti dell’intera docenza universitaria e devastanti per l’intero sistema universitario pubblico;   1) chiede la cancellazione dei tagli al finanziamento dell’Università pubblica e agli scatti stipendiali ed il ritiro del DdL, in quanto tagli e DdL rappresentano un ulteriore attacco al sistema della formazione, ai diritti e alla garanzia di un futuro per tutti coloro che vivono l’università;   2) condivide il documento approvato dal Senato Accademico il 14 settembre 2010 e chiede allo stesso di compiere ulteriori passi che consentano di rendere pubblicamente evidente con maggiore efficacia lo stato di profondo disagio dell’Ateneo;   3) invita tutti a partecipare alle manifestazioni pubbliche che avranno luogo nei prossimi giorni per esprimere il proprio dissenso nei confronti dei suddetti provvedimenti legislativi;   4) preso atto infine della indisponibilità del corpo docente a svolgere compiti didattici superiori ai loro obblighi istituzionali, pur nel rispetto delle attuali disposizioni di legge, rinvia a data da destinarsi l’approvazione della programmazione didattica. Invita al riguardo il Rettore ed il Senato Accademico ad intervenire a che le disposizioni regolamentari di ateneo, tenuto conto della protesta in atto, possano essere modificate così da evitare di danneggiare in modo irreversibile gli studenti."   Il Preside Umbero Mura