DONATO NICOLO'

Docenti e ricercatori

Research Area: FIS/01 - Fisica Sperimentale

L.go B. Pontecorvo, 3, 56127 Pisa (PI), Italy.

donato.nicolo@unipi.it

0502214311

Attività di ricerca

Argomenti di ricerca in Fisica sperimentale delle Alte Energie
– studio delle caratteristiche dei raggi cosmici e ricerca di monopoli magnetici
– sistema di allerta per eventi di supernova mediante la rivelazioni di neutrini
– oscillazioni di neutrino ai reattori nucleari
– violazione del sapore leptonico in alcuni decadimenti rari dei muoni
– rivelazione dei modi B della radiazione cosmica di fondo in missioni su pallone e satellite

Esperimenti svolti (o in corso di svolgimento) ed attività correlate
– MACRO
— calibrazione del rivelatiore a scintillazione e del sistema di trigger

– CHOOZ
— caratterizzazione dei foto-sensori (tubi fotomoltiplicatori) del rivelatore a scintillazione
— simulazione Monte Carlo della sorgente e del rivelatore dei neutrini, stima dell’efficienza e della reiezione dei fondi
— costruzione e calibrazione dei rivelatore
— sviluppo ed implementazione su un chip di rete neurale di algoritmi di reconstruzione veloce di eventi a livello di trigger
— scruttura del codice di acquisizione dati on-line
— analisi dati, ricostruzione off-line di eventi, confronti degli spettri misurati con l’atteso, calcolo della sensibilità sperimentale, determinazione degli intervalli di confidenza nello spazio dei parametri delle oscillazioni di neutrino

– MEG (sia fase I che II)
— progetto e costruzione di un prototipo del rivelatore “time-of-flight”
— simulazione, R&D, costruzione e test del rivelatore a Xenon Liquido
— settaggio e calibrazione dei rivelatori a Xenon Liquido (sia prototipi che rivelatore finale)
— progetto, disegno, costruzione e test del sistema di trigger ed acquisizione dati (TDAQ)
— sviluppo ed implementazione su FPGA di algoritmi di ricostruzione on-line di eventi a livello di trigger
— analisi dati off-line, sviluppo di codice per ricostruzione di eventi e calcolo delle efficienze di selezione
— simulazione dell’upgrade del rivelatore verso l’inizio della fase II
— costruzione della camera a deriva dello spettrometro magnetico di fase II

– LSPE, LiteBIRD
— sviluppo e test del sistema elettronico di lettura, mediante tecnica di Frequency Domain Multiplexing (FDM), accoppiato a sensori Transition-Edge (TES)

Incarica di responsabilità scientifica/gestionale ricoperti
– CHOOZ: coordinatore analisi off-line
– MEG, fase I: responsabile trigger (sia costruzione hardware che sviluppo firmware), Run coordinator, responsabili locale per l’INFN
-LiteBIRD: responsabile locale del gruppo UniPi partner del progetto denominato “Partecipazione italiana alla fase A di LiteBIRD”, finanziato dall’Agenzia Spaziale Italiana (bando ASI F84I20000230005); responsabile scientifico del Working Package 3.5 (“Test and integration”) nell’ambito del progeto denominato “Sviluppo di sensori TES antenna-coupled”, finanziato da ASI (partner INFN-UniGe-UniPi) sull’accordo quadro n. 2020-25-HH.0.

Pubblicazioni recenti

  • A search for μ+→e+γ with the first dataset of the MEG II experiment [2024]
  • Operation and performance of the MEG II detector [2024]
  • Performances of a new generation tracking detector: the MEG II cylindrical drift chamber [2024]
  • A liquid hydrogen target to fully characterize the new MEG II liquid xenon calorimeter [2023]
  • Analysis and study of the problems on the wires used in the MEG CDCH and the construction of the new drift chamber [2023]
See all the publications on: Arpi, Orcid, Google Scholar

Insegnamenti

  • ELETTRONICA (Modulo dell'insegnamento FISICA GENERALE II ED ELETTRONICA - Cod. 066BB) CdS IAS-L INGEGNERIA AEROSPAZIALE (Registro)
  • LABORATORIO 3 (Cod. 034BB) CdS FIS-L FISICA (Registro)
  • LABORATORIO 3 AVANZATO (Cod. 347BB) CdS FIS-L FISICA (Registro)
Torna in cima