Qualità

La politica di Assicurazione della Qualità (AQ) del Dipartimento di Fisica si inserisce nel contesto generale della politica AQ di Ateneo, che il Dipartimento fa propria. Il Regolamento del Dipartimento di Fisica si trova a questo link. Informazioni complete sulla politica AQ di Ateneo si trovano ai seguenti link:

L’Assicurazione della Qualità del Dipartimento di Fisica consiste nella gestione dei processi di pianificazione e autovalutazione delle sue attività specifiche ai fini del loro miglioramento, iterativo e continuo. Nel quinquennio 2023-2027, l’assicurazione della qualità è inoltre strettamente connessa allo sviluppo del Progetto di Dipartimento di Eccellenza “Nano-Meta-Materiali e Dispositivi: Nuovi Concetti alla Frontiera Tecnologica della Rivelazione di Particelle e Radiazione” approvato dal Ministero dell’Università e della Ricerca ai sensi della Legge 11.12.2016 n. 232.

Il Dipartimento si è dotato di un Documento di Policy AQ che recepisce le indicazioni di Ateneo e del nuovo Modello di accreditamento periodico delle Sedi e dei Corsi di Studio universitari (AVA 3). Il Documento è stato approvato in Consiglio di Dipartimento (12.07.2023) ed è reperibile qui.

Assicurazione della Qualità della Didattica

Il Dipartimento si è dotato di un sistema di assicurazione e di miglioramento della qualità per l’intero processo formativo, con i seguenti obiettivi:

  • miglioramento delle iniziative di orientamento finalizzate alla presentazione dell’offerta formativa e dei servizi;
  • potenziamento dei servizi di orientamento in itinere e tutorato, nonché potenziamento di esercitazioni, per supportare quegli studenti che possono incontrare particolari difficoltà;
  • implementazione software di tipo e-learning di erogazione per migliorare l’accesso ai materiali didattici;
  • rafforzamento dei contatti con i diversi portatori d’interesse;
  • ottimizzazione della programmazione didattica in modo da garantire la sostenibilità e qualità dell’offerta didattica all’interno dell’Ateneo;
  • miglioramento dell’attività di internazionalizzazione del Dipartimento attraverso: ottimizzazione dei processi di gestione della mobilità internazionale di studenti incomingoutcoming, per studio e per preparazione lavoro di tesi;
  • miglioramento dell’efficacia della formazione fornita agli studenti, mediante il monitoraggio degli indicatori rilevanti a questo scopo e all’analisi comparativa di dati di altri corsi di studio in Fisica di una data area geografica.

I meccanismi e le modalità di monitoraggio sono gestiti a livello integrato dal Consiglio di Dipartimento, mediante la seguente organizzazione:

Il Corso di Studio (CdS) con il coordinamento del proprio Presidente raccoglie nella Scheda Unica Annuale (SUA-CdS) le informazioni utili a rendere noti i profili in uscita, gli obiettivi della formazione, il percorso formativo, i risultati di apprendimento, i ruoli e le responsabilità che attengono alla gestione del sistema di AQ del CdS, i presupposti per il riesame periodico del suo impianto, le eventuali correzioni individuate e i possibili miglioramenti. La SUA-CdS è il documento funzionale alla progettazione, alla realizzazione, alla gestione, all’autovalutazione e alla riprogettazione del CdS, e viene redatta ogni anno. La SUA-CdS raccoglie le informazioni sulle attività di ogni corso di studio, da usare per la comunicazione con i portatori di interesse e per tutte le attività di auto-valutazione e valutazione esterna. La sua adozione costituisce uno dei requisiti di sistema per l’Assicurazione della Qualità della formazione.

La scheda si compone delle seguenti sezioni:

  • Sezione “Qualità”, che raccoglie ogni informazione utile a far conoscere la domanda di formazione, il percorso di formativo, i risultati di apprendimento attesi, i ruoli e le responsabilità che attengono alla gestione del sistema di assicurazione della Qualità del corso, i presupposti per il riesame periodico dell’impianto del Corso di studio e le eventuali correzioni individuate;
  • Sezione “Amministrazione” che raccoglie i dati d’istituzione (RAD) e di attivazione pregressa (OFF.F) del corso, consentendo una migrazione verso il nuovo sistema di gestione delle informazioni che viene a costituirsi come una piattaforma di comunicazione “integrata” che consente di veicolare verso tutti i destinatari del processo di comunicazione la medesima informazione.

La parte pubblica della scheda SUA-CdS di ogni corso di Studio è consultabile al link del Materiale Assicurazione della Qualità della Didattica, nella sezione relativa.

La Commissione Paritetica Docenti-Studenti (CPDS) è costituita a livello di Dipartimento e composta in egual misura da docenti e studenti. È incaricata di monitorare l’offerta formativa e la qualità della didattica, affrontando le tematiche relative all’efficacia e alla funzionalità dell’attività didattica, dei piani di studio, del tutorato e dei servizi forniti agli studenti, di individuare indicatori per la valutazione dei risultati e di formulare pareri sull’attivazione e la soppressione di Corsi di Studio. La CPDS redige una Relazione annuale, che viene discussa e approvata in Consiglio di Dipartimento ai fini della trasmissione al Presidio di Qualità di Ateneo. La CPDS si riunisce durante tutto il corso dell’anno (generalmente con almeno due riunioni in primavera-estate, dopo che si rendono disponibili i questionari di valutazione degli studenti relativi al primo semestre dell’a.a. in corso; e almeno tre riunioni in autunno-inverno, dopo che si rendono disponibili i questionari degli studenti relativi al secondo semestre dell’a.a. appena concluso), e predispone la Relazione Annuale.

Sono inoltre nominati due Gruppi per l’Assicurazione della Qualità (Gruppi di Riesame) dei CdS, uno per la Laurea Triennale in Fisica e uno per la Laurea Magistrale in Fisica. L’attuale composizione dei Gruppi di Riesame è riportata a questo link. I Gruppi di Riesame esaminano gli indicatori calcolati da ANVUR e pervenuti dall’Ateneo, e redigono la Scheda di Monitoraggio Annuale (SMA). La SMA fa parte delle attività di autovalutazione svolte dal Corso di Studio, sulla base di un sintetico commento critico degli indicatori sulle carriere degli studenti e di altri indicatori quantitativi di monitoraggio messi a disposizione da ANVUR in piattaforma ava.miur. L’obiettivo del monitoraggio è l’identificazione di sia pur minime criticità nel funzionamento del Corso di Studio, anche attraverso il confronto con valori medi riferiti ai Corsi di Studio della stessa classe di laurea a livello nazionale o di area geografica di riferimento.

Inoltre, i Gruppi di Riesame esaminano la Relazione Annuale della CPDS e la relazione di analisi della stessa, effettuata dal Presidio Qualità di Ateneo, e redige la Relazione di Riesame. Il Riesame Ciclico è un’analisi approfondita dell’andamento del Corso di Studio con l’indicazione puntuale dei problemi e delle proposte di soluzione da realizzare nel ciclo successivo. È prodotto con periodicità non superiore a cinque anni, e comunque in una delle seguenti situazioni: su richiesta specifica dell’ANVUR, del MUR o dell’Ateneo, in presenza di forti criticità o di modifiche sostanziali dell’ordinamento. Il Riesame Ciclico si fonda sull’esame dei seguenti requisiti:

  • definizione dei profili culturali e professionali e architettura del CdS
  • esperienza dello studente
  • risorse del CdS
  • monitoraggio e revisione del CdS
  • commento agli indicatori.

Il seguente link riporta tutte le informazioni essenziali riguardanti i processi di Assicurazione della Qualità del Dipartimento di Fisica (Valutazione dei CdS, questionari aggregati degli studenti, SUA-CdS e SMA degli ultimi anni, documentazione dal Comitato di Indirizzo, Riesame Ciclico).

Materiale Assicurazione della Qualità della Didattica

Assicurazione della Qualità della Ricerca e della Terza Missione

Relazione sulla Ricerca del Dipartimento di Fisica, anno 2022

Relazione sulle Attività di Terza Missione del Dipartimento di Fisica, anno 2022

Relazione sulla Ricerca del Dipartimento di Fisica, anno 2021

Relazione sulle Attività di Terza Missione del Dipartimento di Fisica, anno 2021

Relazione sulla Ricerca del Dipartimento di Fisica, anno 2020

Relazione sulle Attività di Terza Missione del Dipartimento di Fisica, anno 2020

Torna in cima